Ultima modifica: 18 Febbraio 2019
IS Palmieri Rampone Polo > Istituto Professionale

Istituto Professionale

IP MANUTENZIONEE ASSISTENZA TECNICA

(Articolo 3, comma 1, lettera d) – D. Lgs. 13 aprile 2017, n. 61)

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA pianifica ed effettua, con autonomia e responsabilità coerenti al quadro di azione stabilito e alle specifiche assegnate, operazioni di  installazione, di manutenzione/riparazione ordinaria e straordinaria, nonché di collaudo di piccoli sistemi, macchine, impianti e apparati tecnologici. Il piano di studi è suddiviso in due bienni e un quinto anno e prevede che il primo biennio sia comune con funzione orientativa; esso fornisce la preparazione necessaria per affrontare l’indirizzo di specializzazione nel triennio e concorre a far acquisire i risultati di apprendimento richiesti dall’obbligo d’istruzione. 

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento elencati al punto 1.1 dell’allegato A) comuni a tutti i percorsi,oltre ai risultati di apprendimento specifici del profilo in uscita dell’indirizzo, di seguito specificati in termini di competenze:

  • Analizzare e interpretare  schemi di apparati, impianti e dispositivi
  • Installare apparati e impianti secondo le specifiche tecniche e nel rispetto della normativa di settore
  • Eseguire, le attività di assistenza tecnica nonché di manutenzione ordinaria e straordinaria, degli apparati e degli impianti individuando eventuali guasti o anomalie, ripristinandone la funzionalità e la conformità alle specifiche tecniche, alla normativa sulla sicurezza degli utenti
  • Collaborare alle attività di verifica, regolazione e collaudo, provvedendo al rilascio della certificazione secondo la normativa in vigore
  • Gestire le scorte di magazzino,curando il processo di approvvigionamento
  • Operare in sicurezza nel rispetto delle norme della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e per la salvaguardia dell’ambiente

Orario Classi ITE

Orario Classi ITE

Ricevimento Famiglie

Sbocchi Occupazionali

Revisione dei percorsi di Istruzione Professionale

Vecchio Ordinamento


IP INDUSTRIAE ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY

(Articolo 3, comma 1, lettera c) – D. Lgs. 13 aprile 2017, n. 61)

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo Artigianato per il Made in Italy, interviene con autonomia e responsabilità nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali, nonché negli aspetti relativi all’ideazione, progettazione e realizzazione dei prodotti stessi,anche con riferimento alle produzioni tipiche locali. Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite ad aree di attività specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio e gli consentono di intervenire nei processi industriali ed artigianali con adeguate capacità decisionali, spirito di iniziativa e di orientamento, anche nella prospettiva dell’esercizio di attività autonome nell’ambito dell’imprenditorialità giovanile.

Il piano di studi è suddiviso in due bienni e un quinto anno e prevede che il primo biennio sia comune con funzione orientativa; esso fornisce la preparazione necessaria per affrontare l’indirizzo di specializzazione nel triennio e concorre a far acquisire i risultati di apprendimento richiesti dall’obbligo d’istruzione. 

Orario

Sbocchi Occupazionali

Revisione dei percorsi di Istruzione Professionale

Vecchio Ordinamento


IP SERVIZI PER LA SANITÀ E L’ASSISTENZA SOCIALE

(Articolo 3, comma 1, lettera i) – D. Lgs. 13 aprile 2017, n. 61)

l Diplomato in Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale possiede specifiche competenze utili a:

  • co-progettare, organizzare e dattuare, con diversi livelli di autonomia e responsabilità, interventi atti a rispondere alle esigenze sociali e sanitarie di singoli, gruppi e comunità;
  • promuovere la socializzazione, l’integrazione, il benessere bio-psico-sociale, negli ambiti dell’assistenza e della salute;
  • collaborare nella gestione di progetti e attività dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-educativi, rivolti a bambini e adolescenti, persone con disabilità,anziani, minori a rischio, soggetti con disagio psico-sociale e soggetti in situazione di svantaggio, anche attraverso lo sviluppo di reti territoriali formali e informali;
  • facilitare la comunicazione tra persone e gruppi, anche di culture e contesti diversi;
  • Realizzare,in autonomia o in collaborazione con altre figure professionali, attività educative, di animazione sociale, ludiche e culturali adeguate ai diversi contesti e ai diversi bisogni;
  • Raccogliere,conservare, elaborare e trasmettere dati relativi alle attività professionali.

Il piano di studi è suddiviso in due bienni e un quinto anno e prevede che il primo biennio sia comune con funzione orientativa; esso fornisce la preparazione necessaria per affrontare l’indirizzo di specializzazione nel triennio e concorre a far acquisire i risultati di apprendimento richiesti dall’obbligo d’istruzione. 

Orario

Sbocchi Occupazionali

Revisione dei percorsi di Istruzione Professionale




Link vai su